VENICE
OFFSHORE PORT

innovare per competere globalmente

Velocissime gru a portale: le Steel Frame Cranes

foto interna_steel frame cranes

Un nuovo sistema di movimentazione dei container composto da gru ship-to-shore lato nave e da gru a portale realizzate ad hoc, le così dette “Steel frame cranes” – lato cassette.
Le “steel frame cranes” lavorano in sinergia per gestire e distribuire velocemente in modo “intelligente” a seconda della destinazione finale (Terminal Onshore nell’area Motesyndial di Porto Marghera, Chioggia, Porto Levante o Mantova) il carico dei container e i picchi di lavoro giornalieri.

Rese lato nave:

  • 5 gru per nave
  • velocità media di carico/scarico complessiva di 127.5 movimenti orari

Resa lato cassette:

  • 32 movimenti orari
  • 4 ore, tempo di carico/scarico delle cassette

Le tre tecnologie (“casette”, “mama vessels” e “steel frame cranes”), combinate assieme, da un sofisticato sistema di integrazione operativa ICT saranno perfettamente interdipendenti e capaci di gestire contestualmente picchi operativi (l’arrivo della nave oceanica in altura) e lavoro a regime costante (la movimentazione merci sul lato terra) in perfetta sincronia.